in

5 motivi per cui Dubai sarà il futuro hub del Metaverse

  • Gli Emirati Arabi Uniti sembrano essere i primi nella corsa al metaverso.
  • Di recente, Damac è entrata nello spazio del metaverso con un investimento di 100 milioni di dollari.
  • Un intermediario di Dubai prevede anche di vendere ville nel metaverso.

Metaverse è l’argomento più caldo oggi, sempre presente in ogni conversazione sulla tecnologia e sul futuro, e giustamente. Per decenni, gli appassionati di tecnologia hanno ipotizzato un giorno in cui le persone potrebbero entrare e occupare il mondo virtuale; è qui oggi e tutti ne vogliono un pezzo. In questa corsa per ottenere la fetta più grande della torta del metaverso, gli Emirati Arabi Uniti sembrano essere i primi.

Ecco alcuni dei recenti sviluppi del metaverso a Dubai:

  1. Damac entra nel metaverso con un investimento di 100 milioni di dollari: Conglomerato commerciale con sede negli Emirati Arabi Uniti, Damac Group è entrato nel metaverso per costruire le proprie città digitali. “Negli ultimi due anni abbiamo guidato in modo aggressivo i nostri sforzi di digitalizzazione e questa nuova iniziativa nel metaverso sfrutterà ulteriormente la nostra impronta digitale”, ha osservato il CEO Ali Sajwani.
  1. L’intermediazione immobiliare di Dubai prevede di vendere ville nel metaverso: Union Square House, l’agenzia immobiliare con sede a Dubai, è pronta a lanciare le prime dimore del Metaverse nella nazione. Il fondatore Gaurav Aidasani ha dichiarato: “La nostra incursione nel metaverso deriva dalla nostra forte convinzione in un mondo virtuale prevalente destinato a trasformare molti settori, in cima ai quali c’è il settore immobiliare”.
  1. Il fornitore di soluzioni Metaverse Bedu inizia le operazioni a Dubai: Bedu, il fornitore di tecnologie e soluzioni Web3, ha avviato le operazioni negli Emirati Arabi Uniti. Bedu porterà competenze e investimenti da tutto il mondo negli Emirati Arabi Uniti per accelerare le attività Web3, blockchain, NFT e metaverse nella regione.
  1. Un “Meta Ramadan Majlis” in metaverso: Proprio la scorsa settimana, un Meta Ramadan Majlis (incontro tradizionale) si è riunito nel metaverso. Il Meta Majlis è stato co-creato da Chikara Global, un gruppo di donne e Biennale.io, un ecosistema digitale curato dalla comunità.
  2. Una città futuristica nel Metaverso: La municipalità di Dubai ha annunciato all’inizio del mese scorso che avrebbe collaborato con aziende e investitori del settore privato per creare una versione futuristica della città incentrata sull’uomo che capitalizzi le opportunità offerte dal Metaverso.

Pertanto, nella corsa al traguardo del metaverso, gli Emirati Arabi Uniti sembrano essere in testa. Ma il resto del mondo non è molto indietro; nuovi sviluppi nella sfera del metaverso sembrano spuntare di ora in ora.

Written by Madalin

Lascia un commento

GIPHY App Key not set. Please check settings

    “Passa dalla testa e continua a comprare”, commenta Lark Davis

    Il Brasile è pronto a introdurre la prima legge su Bitcoin e altre criptovalute