in

Calo delle vendite globali di NFT del 53% in meno di un anno; Ecco perché

  • Negli ultimi sette mesi, le vendite di NFT sono diminuite del 53%.
  • L’analisi rileva questa flessione a causa dell’alto valore della criptovaluta.
  • Tuttavia, a gennaio, c’è stato un enorme volume di vendite di NFT.

Le vendite di NFT hanno attraversato alti e bassi. Come dice l’analisi, si sono verificati molti picchi di NFT, ma è anche sceso nell’incertezza. Rapporti recenti affermano che c’è un certo calo di NFT rispetto agli ultimi sette mesi.

Secondo i dati recenti forniti da Watcher Guru, il volume delle vendite di NFT è precipitato al 53% negli ultimi sette mesi.

Da notare, il mese scorso, anche le vendite di NFT sono scese al di sotto di $ 2,2 miliardi, come riportato da CryptoSlam, un aggregatore di dati NFT. Tuttavia, la simile situazione “al ribasso” si è verificata nel luglio 2021, dove le vendite sono state di 1,2 miliardi di dollari.

Sebbene il mercato delle criptovalute stia ora accelerando gradualmente, le vendite di NFT sono notevolmente rallentate, ma in futuro potrebbe esserci un salto progressivo. Detto questo, uno dei motivi principali del declino NFT è dovuto all’aumento di valore elevato delle criptovalute.

Yehuda Petscher di CryptoSlam scopre che esiste una relazione inversa tra il mercato delle criptovalute e quello NFT. Ha affermato che ciò accade, poiché gli NFT sono denominati in criptovalute e gli investitori acquistano principalmente NFT quando il valore delle criptovalute è in calo.

In un colloquio con Forkast, Petscher ha detto:

Gli acquirenti sono ancora lì – penso che siano solo un po’ più perspicaci su ciò in cui investono i loro fondi. Le persone stanno solo aspettando, trattenendo e vedendo se la scena sta cambiando un po’.

Tuttavia, a parte l’analisi di sette mesi, il volume NFT ha incontrato una tendenza al rialzo dal 13 febbraio.

Inoltre, c’è stata una massiccia crescita di NFT a gennaio, dove la vendita su OpenSea ha superato il record di $ 5 miliardi. Inoltre, il rapporto mensile di DappRadar mostra un guadagno di quasi 16 miliardi di dollari nel volume degli scambi NFT.

Un altro motivo del calo della NFT è dovuto alla crisi Russia-Ucraina. Come il mercato globale di altre materie prime è diminuito, anche NFT e altre risorse digitali hanno subito la fluttuazione.

Guardando l’altro lato degli NFT, molti artisti, musicisti e persino alcune organizzazioni hanno creato i propri NFT. In particolare, questi NFT hanno mostrato valori creativi e unici destinati ad attirare l’attenzione dell’utente.

Per elencare le tendenze recenti, gli NFT Bored Ape Yacht Club, World of Women Galaxy, gli NFT creativi di Kojo Marfo, il museo NFT in Ucraina, la collezione NFT della polizia di Dubai, giochi basati su NFT come Axie Infinity, Sandbox, Decentraland e molte altre iniziative NFT sono state lanciate fuori dal regno.

Al momento, CloneX NFT è al primo posto tra gli NFT più votati in base al volume delle vendite. Ha guadagnato il 635,92% con un prezzo di $ 32,9 milioni. In seguito, Azuki prende il comando con quasi $ 7 milioni, nonostante il calo del 68,4%.

Disclaimer: Le opinioni e le opinioni espresse in questo articolo sono esclusivamente dell’autore e non riflettono necessariamente le opinioni di Notizie Crypto. Nessuna informazione in questo articolo deve essere interpretata come un consiglio di investimento. Notizie Crypto incoraggia tutti gli utenti a fare le proprie ricerche prima di investire in criptovalute.

Written by Madalin

Lascia un commento

GIPHY App Key not set. Please check settings

    La proposta della community di MakerDAO potrebbe comportare un nuovo token di governance

    Snoop Dogg collabora con Cardano Clay Nation per redigere NFT