in

Hashstack lancia il testnet pubblico di Open Protocol, raccoglie $ 5 milioni di TVL

  • Hashstack Finance ha raccolto 5 milioni di dollari in TVL dopo aver lanciato il testnet pubblico del suo Open Protocol.
  • Il testnet pubblico aumenterà notevolmente le funzionalità della piattaforma.
  • Si dice che Open Protocol sia l’unico protocollo di prestito DeFi non detentivo istantaneo sottogaranzia.

Piattaforma DeFi Finanza Hashstack ha raccolto oltre $ 5 milioni di valore totale bloccato (TVL) in seguito al lancio della rete pubblica di test del suo protocollo aperto, che consentirebbe ai mutuatari di ottenere il valore massimo delle loro garanzie.

In seguito all’aumento del TVL della piattaforma subito dopo che la rete di test pubblica è stata pubblicata, il fondatore di Hashstack Vinay Kumar ha affermato che il “rilascio segna un risultato significativo in [their company’s] tabella di marcia”.

Secondo la società, la rete di test pubblica del protocollo Open migliorerà l’interfaccia utente della piattaforma e passerà il protocollo da un backend centralizzato a una blockchain decentralizzata per migliorare la trasparenza.

Inoltre, lo sviluppo aumenterà la stabilità della piattaforma attraverso un modello di accesso ibrido composto da un tasso di interesse base sommato con un determinante algoritmico mantenuto costante per tre o sette giorni.

Lanciato all’inizio di quest’anno, si dice che il protocollo aperto di Hashstack sia l’unico protocollo di prestito DeFi non detentivo istantaneo sottogaranzia, consentendo un rapporto garanzia-prestito fino a 1:3. Ciò significa che i mutuatari possono prestare fino a $ 300 con solo $ 100 come garanzia. Gli utenti possono prelevare $ 70 utilizzando $ 230 come capitale di trading nella piattaforma.

Come descritto sopra, Hashstack impiegherà un nuovo meccanismo che consente all’eterna scalabilità dello storage e alla logica dei contratti intelligenti di capitalizzare il capitale di trading bloccato di $ 230 all’interno del protocollo. L’azienda afferma che questo miglioramento supera l’EIP 2535, l’attuale standard del settore.

Hashstack ha rivelato che il suo team presenterà una proposta di miglioramento di Ethereum (EIP 9000) per garantire e aggiornare lo sviluppo di contratti intelligenti. Ciò consente all’azienda di integrare numerose dapp con Open Protocol senza la necessità di modificare gli indirizzi degli smart contract, ampliando le modalità con cui gli utenti possono utilizzare la quantità bloccata all’interno del protocollo.

Kumar ha anche rivelato che il testnet pubblico fornisce loro un vantaggio nella preparazione per il lancio del suo mainnet Open Protocol, previsto per il secondo trimestre del 2022.

Hashstack si connette con altre piattaforme DeFi come Pancakeswap per facilitare gli scambi di mercato in-app e migliorare l’utilizzo dei prestiti. Open Protocol collega anche risorse di altre catene come Ethereum e Avalanche C-chain come espansione dei mercati primari.

L’Open Protocol supporta solo le principali monete liquide, inclusi BTC, USDT, USDC, BNB e il token di governance nativo di Hashstack, HASH.

Written by Madalin

Lascia un commento

GIPHY App Key not set. Please check settings

    I più grandi hotel dell’Asia acquistano proprietà virtuali del Metaverse

    Il prezzo di ApeCoin di BAYC aumenta di oltre il +2000%, si prepara a raggiungere presto $ 500?