in

J5 avverte la comunità NFT con il primo documento Red Flags NFT

  • J5 rilascia il documento delle bandiere rosse di NFT.
  • Il documento si rivolge a banche, forze dell’ordine e cittadini.
  • Il documento delle bandiere rosse contiene alcune delle migliori pratiche in caso di frode.

Il Joint Chiefs of Global Tax Enforcement (J5) ha annunciato il rilascio del suo documento sulle bandiere rosse delle NFT per avvertire le banche, le forze dell’ordine e i cittadini di alcune delle bandiere rosse comuni quando si tratta di NFT.

Il “J5 NFT Marketplace Red Flag Indicators” è stato creato per elencare gli elementi che dovrebbero destare preoccupazione quando si tratta di NFT. Come affermato nel rapporto ufficiale, il documento non intende includere tutti i rischi associati alle NFT, ma piuttosto un elenco delle migliori pratiche dei cinque paesi del J5, che sono Australia, Paesi Bassi, Canada, Regno Unito e The US, dai loro rapporti con gli NFT in varie indagini.

Il rapporto ufficiale afferma anche che mentre le persone stanno prendendo le decisioni giuste quando si tratta di gestire criptovalute e NFT, questa sfera non è ancora immune ai criminali che cercano in qualsiasi modo di sfruttare le nuove tecnologie.

Ha detto l’agente speciale Oleg Pobereyko, capo del gruppo J5 Crypto.

Questo spazio sta cambiando così velocemente e le tecnologie ei prodotti hanno la capacità di diventare la “prossima grande cosa” senza alcuna due diligence o regolamentazione da parte del creatore del prodotto. Abbiamo cercato di mettere insieme un prodotto che aiutasse a mantenere le persone al sicuro mentre le forze dell’ordine si mettessero al passo con queste particolari preoccupazioni.

Lo scopo principale di questo documento è fornire informazioni migliori alle banche, ai partner delle forze dell’ordine e all’industria privata in merito ai potenziali segnali d’allarme nei mercati NFT poiché J5 cerca continuamente di migliorare le misure di rilevamento delle frodi in atto per prevenire attività criminali.

“Spero che questo sia il primo di molti di questi bollettini di intelligence pubblicati dal J5”, ha affermato il capo Jim Lee dell’IRS Criminal Investigation, a sostegno del nuovo rilascio del J5.

Written by Madalin

Lascia un commento

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Il movimento dei prezzi di APE continua a stupire, con un aumento dell’8+% in 24 ore

    Gli investitori si allontanano dai prodotti ETH verso le altcoin di livello 1