in

L’anno prossimo la Georgia piloterà la valuta digitale nel commercio al dettaglio

La banca centrale della Georgia sta portando avanti il ​​suo progetto di valuta digitale. L’autorità monetaria si sta preparando a lanciare il CBDC già il prossimo anno e prevede di utilizzare la versione basata su blockchain del fiat nazionale, il lari georgiano, per facilitare le vendite al dettaglio.

La Georgia introdurrà Digital Lari nel 2022

La Banca nazionale della Georgia (NBG) intende pilotare la propria valuta digitale in un programma previsto per il prossimo anno, ha rivelato questa settimana il vicepresidente Papuna Lezhava. Parlando con i giornalisti martedì, l’alto funzionario ha osservato che l’85% delle banche centrali del mondo sta già lavorando su valute digitali emesse dallo stato. Citato dall’agenzia di stampa Interfax, Lezhava ha dichiarato:

Alcuni sono in fase di ricerca, altri sono in fase di sperimentazione, alcuni lo hanno già implementato, tra cui Cina e Bahamas. Vogliamo anche essere in prima linea in questa tendenza.

Il banchiere ha inoltre elaborato che una valuta digitale della banca centrale (CBDC) non è una criptovaluta ma piuttosto “un’evoluzione del contante”. Tuttavia, il lari georgiano digitale sarà basato sulla stessa tecnologia alla base del denaro digitale decentralizzato, la blockchain. La moneta lari, tuttavia, non sarà né estratta né oggetto di speculazioni di mercato, ha osservato Lezhava.

La NBG sarà l’unico emittente della valuta digitale sovrana della Georgia, ha sottolineato il rappresentante della banca. Nonostante le sue differenze dalle criptovalute, il lari digitale sarà in grado di competere con loro nel facilitare vari servizi. Nelle fasi iniziali della sua introduzione, il governo di Tbilisi prevede di utilizzarlo, ad esempio, nelle vendite al dettaglio.

La valuta digitale georgiana sarà più veloce ed economica rispetto ai metodi di pagamento tradizionali

I funzionari dietro il progetto CBDC ritengono che la nuova valuta contribuirà a migliorare l’efficienza del sistema di pagamento del paese e a promuovere l’inclusione finanziaria in Georgia. Le autorità finanziarie sperano che diventi un mezzo di pagamento più rapido ed economico rispetto a quelli tradizionali.

Il lari digitale funzionerà anche 24 ore su 24 e le sue transazioni non richiederanno una connessione Internet, ha aggiunto Papuna Lezhava. Ha anche evidenziato “il suo principale vantaggio”: la moneta digitale georgiana sarà aperta e compatibile con altre tecnologie, a differenza del contante cartaceo e degli attuali sistemi di pagamento.

L'anno prossimo la Georgia piloterà la valuta digitale nel commercio al dettaglio

Nel maggio di quest’anno, la National Bank of Georgia ha invitato le società fintech, le istituzioni finanziarie e le aziende tecnologiche a sostenere i propri sforzi per creare una valuta digitale nazionale. Le parti interessate sono state invitate ad aderire a un partenariato pubblico-privato incaricato di facilitare l’adozione dei lari digitali nell’economia del Paese.

La Federal Reserve statunitense, la Banca centrale europea e la Banca di Russia sono tra le dozzine di autorità monetarie di tutto il mondo che lavorano per sviluppare ed emettere CBDC. La People’s Bank of China ha probabilmente il progetto più avanzato, con numerose prove dello yuan digitale già in corso in tutto il paese.

Pensi che la Georgia riuscirà nel suo progetto di lanciare una valuta digitale della banca centrale? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Tag in questa storia

CBDC, Central Bank, Commerce, Crypto, Cryptocurrencies, Cryptocurrency, Digital Currency, lari digitale, Fiat, valuta fiat, Georgia, Georgian, lari, National Bank of Georgia, fiat nazionale, NBG, pagamenti, pilota, programma pilota, programma, progetto , vendita al dettaglio, commercio al dettaglio, vendita al dettaglio

Crediti immagine: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non si tratta di un’offerta diretta o di una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, né una raccomandazione o approvazione di prodotti, servizi o società. NotizieCrypto.it non fornisce consulenza in materia di investimenti, fiscali, legali o contabili. Né la società né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per eventuali danni o perdite causati o presumibilmente causati da o in connessione con l’uso o l’affidamento su qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Written by Macesanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Giochi e NFT la forza trainante dietro Dapps durante il terzo trimestre, secondo Dappradar

Dapper Labs collabora con Chainalysis per frenare il riciclaggio di denaro basato su NFT