in

Luno ripristina la funzione di deposito e prelievo per i clienti nigeriani — nega la speculazione degli utenti

Uno dei principali exchange di criptovalute del continente africano, Luno, ha dichiarato ai suoi utenti nigeriani che è “in procinto di ripristinare le funzioni di deposito e prelievo sulla nostra piattaforma”. Secondo un’e-mail inviata agli utenti nigeriani, questo ripristino dovrebbe avvenire “nelle prossime settimane”.

Luno non in comunicazione diretta con CBN

Come un rapporto secondo The Guardian, questo annuncio di Luno arriverà circa sette mesi dopo che la Banca centrale della Nigeria (CBN) ha ordinato alle banche di escludere le entità di criptovaluta dall’ecosistema bancario. Di conseguenza, alcuni utenti in Nigeria hanno ipotizzato che questo annuncio significhi che il CBN sta per annullare questa decisione.

Tuttavia, Owen Odia, country manager di Luno per la Nigeria, ha negato che ciò fosse vero. Ha suggerito in una dichiarazione a NotizieCrypto.it News che il semplice invio delle e-mail non significa che l’exchange sia a conoscenza delle discussioni della CBN sulla revoca della sua direttiva alle banche.

Il manager di Luno, tuttavia, ha confermato che Luno ha lavorato con altre parti interessate nigeriane mentre cerca di trovare una soluzione che “da la priorità alla sicurezza dei suoi clienti”.

Lui ha spiegato:

Per quanto riguarda l’impegno di Luno con il CBN, non abbiamo avuto una conversazione diretta con loro in merito. Tuttavia, abbiamo coinvolto le parti interessate pertinenti in Nigeria che possono lavorare collettivamente con il governo e gli organismi di regolamentazione per trovare una soluzione rapida e adeguata.

Odia sottolinea che mentre Luno non è in grado di commentare i piani del CBN riguardo alla sua direttiva, la sua organizzazione rimane fiduciosa che “questa situazione sarà risolta”.

Quadro normativo crittografico in lavorazione

A seguito della brusca decisione del CBN di bloccare le entità di criptovaluta dal sistema bancario, Luno è diventato uno dei pochi scambi che si è impegnato ad assistere le autorità nigeriane nella loro ricerca di trovare il giusto quadro normativo per le criptovalute. Sebbene non ci siano state segnalazioni di reali progressi su questo fronte, l’annuncio di Luno suggerisce ancora che lo scambio potrebbe aver raggiunto una sorta di compromesso con i regolatori nigeriani.

Gli appassionati di criptovalute in Nigeria stanno ora aspettando il ripristino da parte di Luno della funzione di deposito e prelievo per sapere se il CBN ha annullato la sua decisione.

Cosa ne pensi di questo annuncio di Luno? Dicci cosa ne pensi nella sezione commenti qui sotto.

Crediti immagine: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons, Najmi Arif

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non si tratta di un’offerta diretta o di una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, né una raccomandazione o approvazione di prodotti, servizi o società. NotizieCrypto.it non fornisce consulenza in materia di investimenti, fiscali, legali o contabili. Né la società né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causati o presumibilmente causati da o in connessione con l’uso o l’affidamento su qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Written by Macesanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Binance prepara le modifiche per collaborare con i regolatori di tutto il mondo

Liste di cambio LBank NBL (Nobiltà)