in

NFT mirati nell’avviso di rischio emesso dalle autorità di regolamentazione cinesi

    • Tre associazioni finanziarie e commerciali cinesi hanno rilasciato una dichiarazione congiunta avvertendo il pubblico dei “rischi nascosti” dei token non fungibili (NFT) che investono in un avviso di mercoledì.
    • Le China Internet Finance Associations, la China Banking Association e la Securities Association of China mirano a promuovere l’innovazione nello spazio Web3.
    • La China Banking Association ha proseguito affermando che gli istituti membri non dovrebbero classificare le attività NFT allo stesso modo di metalli preziosi, titoli e altri prodotti finanziari.

Tre associazioni finanziarie e commerciali cinesi hanno rilasciato una dichiarazione congiunta avvertendo il pubblico dei “rischi nascosti” dei token non fungibili (NFT) che investono in un avviso di mercoledì.

Le China Internet Finance Associations, la China Banking Association e la Securities Association of China hanno lanciato iniziative con l’obiettivo di incoraggiare l’innovazione nello spazio blockchain e criptovaluta.

Le diverse iniziative puntano anche sul “frenare risolutamente[ing] la tendenza alla finanziarizzazione e alla cartolarizzazione NFT”. L’obiettivo dietro le iniziative incentrate sull’NFT è quello di ridurre la crescente minaccia dell’uso di NFT in attività illecite.

La China Banking Association ha proseguito affermando che gli istituti membri non dovrebbero classificare le attività NFT allo stesso modo di metalli preziosi, titoli e altri prodotti finanziari.

Anche le criptovalute come Ether (ETH), Tether (USDT) e Bitcoin (BTC) non possono più essere utilizzate per la determinazione del prezzo e il regolamento delle transazioni NFT. Inoltre, le piattaforme che offrono servizi NFT dovrebbero eseguire l’autenticazione del nome reale e rispettare i requisiti antiriciclaggio (AML).

Infine, le aziende e le associazioni conformi non possono investire in NFT o sostenere finanziariamente altri che lo fanno.

Ci sono altre misure nel codice di condotta proposto che includono il divieto ai fornitori di servizi centralizzati di fornire transazioni NFT centralizzate e la limitazione di qualsiasi attività che potrebbe indebolire la non fungibilità dei token.

Le piattaforme di social media con sede in Cina, come WeChat, hanno rimosso qualsiasi pubblicità o video relativo alle piattaforme NFT all’inizio di quest’anno in previsione di una repressione del governo.

Tuttavia, non tutte le società con sede in Cina hanno seguito l’esempio. Alibaba Group, una multinazionale cinese di e-commerce, ha lanciato il proprio mercato NFT nell’agosto 2021 che consente agli utenti di vendere token che rappresentano licenze per i diritti d’autore.

Written by Madalin

Lascia un commento

GIPHY App Key not set. Please check settings

    I fan di Ethereum sono delusi dopo che la fusione è stata nuovamente ritardata

    Air Europa lancia la prima compagnia aerea NFTicket con Algorand e TravelX