in

Origin Protocol lancia NFT Marketplace Builder per combattere le truffe

  • Origin lancia la “Collezione” per la creazione di mercati NFT per combattere i crimini informatici legati a NFT.
  • La collezione sarà ospitata nel prodotto di punta di Origin Origin Story.
  • I membri della community di Origin avranno l’ulteriore vantaggio di essere ricompensati.

Per combattere le truffe legate a NFT, la rete basata su Ethereum Origin Protocol lanci una nuova funzionalità sul suo prodotto di punta Origin Story, intitolata “Collezione”. Questa funzione consentirà agli artisti e ai creatori digitali di creare mercati NFT verificabili e incoraggerà gli acquirenti a investire in uno spazio protetto.

Con Collection, gli artisti NFT possono creare il proprio sito Web ufficiale su misura e organizzare più raccolte NFT su un’unica comoda dashboard e generare nuovi flussi di entrate dalle commissioni del mercato. In cambio, queste entrate possono essere utilizzate per finanziare progetti e sviluppi futuri.

Un mercato di marca basato sulle raccolte consentirà ai collezionisti di acquistare NFT direttamente dai creatori, il che darà inizio alla trasparenza e all’autenticità che oggi mancano nella maggior parte dei mercati su larga scala.

Inoltre, fornendo informazioni aggregate sui dettagli dal prezzo minimo e dai volumi di scambio alle attività recenti e alle quotazioni nei principali mercati NFT, sia i creatori che gli investitori possono raccogliere informazioni utili su dove si sta dirigendo il mercato e quali nuovi asset, oggetti da collezione o collezioni valga la pena investire in.

Nelle prossime settimane, i nuovi mercati lanceranno molteplici miglioramenti del prodotto, acquisendo così ulteriori partner del mercato. I membri della community di Origin hanno l’ulteriore vantaggio di essere ricompensati con il numero crescente di creatori che si uniscono a Collection.

Ciò sarà possibile grazie a una governance proposta che è stato recentemente approvato, in cui si diceva che le commissioni della piattaforma Origin Story fossero distribuite tra i titolari di token OGN che scommettono i loro token per una quota delle commissioni della piattaforma Origin Story.

Con un team di imprenditori, un fondatore di PayPal, i primi dipendenti di YouTube e i responsabili tecnici di Google e Dropbox che guidano lo sviluppo di Origin Protocol, il rilascio di Collections è l’ultimo di una serie di rilasci ad alto impatto dell’impresa.

Il co-fondatore di Origin, John Fraser, ha parlato della piattaforma che Origin ha costruito nel corso degli anni attraverso Origin Story, ricordandone i risultati. “Siamo pionieri nello spazio NFT e abbiamo gestito molti notevoli lanci NFT da creatori di fama mondiale come Paris Hilton, BT e Trevor Jones mentre affrontiamo frontalmente i problemi di frode e truffe in questo spazio”, ha detto.

D’altra parte, un altro co-fondatore, Matthew Liu, ha parlato delle sfide affermando: “Gli NFT hanno il potenziale per alimentare un nuovo mondo di commercio, raccolta fondi, proprietà e comunità digitalmente nativi, ma siamo ancora all’inizio inning e l’esperienza di acquisto NFT è, sfortunatamente, nota per tutti i tipi di frode, da annunci falsi e offerte false a clickbait e attività dannose guidate da bot. Ha inoltre aggiunto:

Con il rilascio di Origin Story Collections, disponiamo di uno strumento in grado di porre rimedio a questi problemi e riportare l’utilità e la fiducia di utenti e sviluppatori in opere d’arte, must, oggetti da collezione, app e casi d’uso basati su NFT.

Il primo vero progetto partner di Origin su Collection, Pinguini grassocciè già attivo dal mercato del creatore ufficiale per consentire agli utenti di navigare, acquistare e fare offerte.

Written by Madalin

Lascia un commento

GIPHY App Key not set. Please check settings

    BTC è l’unica criptovaluta; Le altcoin sono centralizzate, sostiene il CEO di JAN3

    STORJ continua la sua mossa rialzista registrando guadagni del 30%.