in

Ripple non ha intenzione di risolvere con SEC su XRP, Gensler fiducioso farà cadere la causa

Nel corso della causa in corso con la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, il team legale di Ripple ha affermato di non avere intenzione di stabilirsi con il watchdog dei titoli. Sono fiduciosi che il presidente della SEC Gary Gensler sarà convinto che perseguire il caso significa scegliere vincitori e vinti nel settore delle criptovalute a scapito dell’innovazione.

Nessun piano per un accordo con la SEC, afferma il team legale di Ripple

Il team legale di Ripple ha dichiarato a Fox Business che non ha intenzione di risolvere la causa con la Securities and Exchange Commission (SEC) degli Stati Uniti, ha riferito Charles Gasparino. Lui twittato Venerdì:

Il team legale di Ripple dice a Fox Business che non ha intenzione di stabilirsi con la SEC per una causa in corso XRP, fiduciosi di poter dimostrare che Gary Gensler nel perseguire il caso sta scegliendo vincitori e vinti nel settore delle criptovalute a scapito dell’innovazione.

La SEC ha citato in giudizio Ripple Labs, il suo CEO Brad Garlinghouse e il co-fondatore Chris Larsen nel dicembre dello scorso anno per la vendita di XRP.

A gennaio, a Garlinghouse è stato chiesto perché Ripple non si fosse accordato con la SEC. Ha risposto: “Non posso entrare nei dettagli, ma sappiamo che abbiamo provato – e continueremo a provare con la nuova amministrazione – per risolvere questo problema in modo che il XRP la comunità può continuare a innovare, i consumatori sono protetti e i mercati ordinati sono preservati”.

Ripple e XRP i sostenitori sperano che il nuovo presidente della SEC, Gary Gensler, che ha insegnato criptovalute al Massachusetts Institute of Technology (MIT), elimini il XRP causa. Credono che ci fosse un conflitto di interessi con l’ex presidente della SEC Jay Clayton. Ad agosto, un cane da guardia del governo ha iniziato a indagare sulle circostanze che circondavano il XRP causa che coinvolge Clayton e l’alto funzionario della SEC William Hinman.

Gensler ha dimostrato di riconoscere l’innovazione. Durante un’audizione della commissione bancaria del Senato degli Stati Uniti la scorsa settimana, la senatrice pro-bitcoin Cynthia Lummis gli ha chiesto: “Sostieni l’innovazione responsabile?” Gensler ha subito risposto: “Oh mio Dio, sì. Voglio dire, ci ha portato queste luci nella stanza. Ci ha portato questa capacità di avere un’audizione ibrida con i tuoi colleghi. Voglio dire, l’innovazione è ciò che supporta l’accesso, l’attività economica e offre a molti di noi migliori opportunità nella vita”.

Il presidente della SEC ha anche affermato che l’innovazione di Satoshi Nakamoto è reale. “La sua innovazione ha stimolato lo sviluppo di risorse crittografiche e la tecnologia blockchain sottostante”, ha descritto Gensler, aggiungendo che “è stata e potrebbe continuare a essere un catalizzatore per il cambiamento nei settori della finanza e del denaro”.

Pensi che la SEC abbandonerà la causa contro Ripple Labs e i suoi dirigenti? XRP? Fatecelo sapere nella sezione commenti qui sotto.

Crediti immagine: Shutterstock, Pixabay, Wiki Commons

Disclaimer: Questo articolo è solo a scopo informativo. Non si tratta di un’offerta diretta o di una sollecitazione di un’offerta di acquisto o vendita, né una raccomandazione o approvazione di prodotti, servizi o società. NotizieCrypto.it non fornisce consulenza in materia di investimenti, fiscali, legali o contabili. Né la società né l’autore sono responsabili, direttamente o indirettamente, per qualsiasi danno o perdita causati o presumibilmente causati da o in connessione con l’uso o l’affidamento su qualsiasi contenuto, bene o servizio menzionato in questo articolo.

Written by Macesanu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AT&T citato in giudizio dal cliente dopo che la violazione della sicurezza ha portato al furto di criptovaluta

Il tribunale russo conferma i mandati di arresto per 3 fondatori di Finiko