in

Spotify entrando nello spazio NFT, gli utenti sembrano sgomenti

  • Gli utenti di Spotify reagiscono agli esperimenti di Spotify sugli NFT.
  • Utenti selezionati con sede negli Stati Uniti potranno vedere gli NFT di alcuni artisti sulla piattaforma.
  • L’industria musicale sta facendo scalpore nel mondo NFT.

Seguendo il annuncio da Music Ally che la principale piattaforma di streaming musicale Spotify testerà l’opzione per includere le gallerie NFT sui profili dei musicisti, gli utenti di Spotify stanno avendo reazioni contrastanti a questa notizia.

Il test verrà eseguito facoltativamente per utenti Android selezionati negli Stati Uniti e attualmente include anteprime NFT per artisti come Steve Aoki e The Wombats.

Anche se Spotify non prenderà alcun taglio dalle vendite di NFT, diversi utenti di Spotify stavano twittando le loro reazioni a queste ultime notizie ed è giusto dire che il tono non è di un supporto schiacciante.

L’utente di Twitter Jordan McKimm ha affermato che la piattaforma musicale è ancora “un’altra piattaforma vittima degli NFT”, aggiungendo che smetterà di utilizzare l’app una volta che gli NFT saranno integrati.

Sentimenti simili sono stati ripresi dagli utenti HeyoHaylo e sunkizzercon il primo scherzando sul passaggio a YouTube Music invece. Hanno twittato: “Oop, sembra che Spotify possa entrare negli NFT. YouTube Music è buono?”

Alcuni, invece, hanno risposto con una nota positiva. DJ Seip, scrittore e produttore musicale, ha twittato:

Grandi notizie per i musicisti! Mostrando i tuoi NFT al tuo Web2 @Spotify ascoltatori. Questo è potente ed eccitante.

Inoltre, Spotify ha inviato sondaggi e offerto ad alcune persone un compenso per aver parlato con i membri del team delle loro opinioni su NFT e Web3.

Sono emerse speculazioni sul fatto che la piattaforma di streaming abbia alcune idee più ambiziose su come gli NFT potrebbero inserirsi nel suo servizio. Ma l’azienda afferma che sta conducendo il test in risposta alle richieste dei suoi partner del settore.

Gli NFT sono risorse digitali uniche come opere d’arte o video portati e venduti online che conferiscono ai titolari la proprietà degli articoli. E ora, l’industria musicale sta facendo scalpore nel mondo NFT.

Alcuni artisti importanti hanno già iniziato a esplorare il potenziale degli NFT nell’industria musicale e alcuni hanno già sperimentato con gli NFT.

Ci sono più modi in cui gli NFT possono cambiare le dinamiche dell’industria musicale. In un articolo di MakeUseOf su How Gli NFT stanno cambiando l’industria musicaletokenizzando la musica in NFT, gli artisti possono lanciare versioni uniche e collezionabili della loro musica.

Written by Madalin

Lascia un commento

GIPHY App Key not set. Please check settings

    Ethereum raggiunge $ 250 miliardi: $ 3.500 sono già a portata di mano?

    AVAX raggiungerà $ 50 dopo il calo di $ 23 della scorsa settimana?