in

Tetra Staking Wallet elencato su DappRadar, Orbs si prepara alla DeFi

  • Il portafoglio di staking Tetra della blockchain di Orbs è ora elencato su DappRadar.
  • Questo aiuta gli utenti a ricevere tutte le informazioni significative sulla pagina di Tetra dapp.
  • Inoltre, l’elenco rende Tetra visibile a utenti blockchain più ampi.

Sfere, una blockchain pubblica decentralizzata, sta per creare una pietra miliare cruciale. Il portafoglio Tetra staking di Orbs è ora elencato su DappRadar. In questo modo, gli utenti di Orbs riceveranno tutte le informazioni necessarie sulla pagina di Tetra dapp. Ciò include una descrizione, una classifica, collegamenti GitHub, collegamenti social e molti altri.

Inoltre, DappRadar ha iniziato a monitorare gli smart contract di staking di Orbs distribuiti su Polygon ed Ethereum. Il totale totale del valore bloccato (TVL) combinato di questi contratti ha superato i 200 milioni di dollari nello staking di ORBS utilizzando Tetra. Ciò indica che molti utenti apprezzano il portafoglio di staking, poiché offre un’esperienza utente semplificata.

Inoltre, l’elenco su DappRadar rende Tetra rilevabile a un pubblico blockchain più ampio. Poiché i loro dati portano trasparenza, tutti gli utenti coinvolti possono vedere portafogli attivi e volumi di transazione unici all’interno dell’ecosistema Orbs. Inoltre, gli utenti possono mettere in staking ORBS su Polygon ed Ethereum con l’aiuto del portafoglio Tetra. Questo portafoglio aiuta gli utenti a scegliere un Guardian per delegare il proprio potere di voto e impegnarsi nello staking.

L’opzione di staking ORBS su Polygon consente alla piattaforma Orbs di essere più accessibile e prepara una più ampia partecipazione dei possessori di token. Inoltre, questa opzione aiuta a consolidare Orbs come protocollo multichain, che offre agli sviluppatori la possibilità di creare nuove funzionalità su Polygon.

Fondata nel 2017, Orbs è un’infrastruttura blockchain pubblica eseguita da una rete decentralizzata di validatori senza autorizzazione che utilizzano il consenso Proof-of-Stake (PoS). La piattaforma ha lanciato la sua mainnet e token a marzo 2019. Orbs è stato sviluppato da un team dedicato di oltre 30 persone, con uffici a Tel Aviv, Londra, Tokyo, Singapore e Seoul.

Orbs ha caratteristiche uniche progettate per l’interoperabilità con blockchain compatibili con EVM, insieme alla sua rete decentralizzata di nodi. Ciò consente di impostare le sfere come un livello di esecuzione separato (Layer3) che opera per migliorare le capacità dei contratti intelligenti EVM.

Written by Madalin

Lascia un commento

GIPHY App Key not set. Please check settings

    dYdX ha fatto voto di essere completamente decentralizzato entro la fine del 2022

    TRON rimane in fiamme tra i 50 migliori artisti crittografici